1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Approvazione Schema Protocollo d'intesa Presidio Guardia Costiera

 

Il Capo Settore della P.M.

    Premessoche l'Amministrazione comunale e la Capitaneria di porto di porto Empedocle hanno raggiunto l'intesa per istituire nella frazione di Marina di Palma, per il periodo estivo, un presidio della Guardia Costiera, preposto al controllo delle attività balneari ed al corretto uso del demanio marittimo nel tratto di costa cha va da Punta Bianca a Vallone Secco.

    Sottolineata l'importanza del servizio, al fine di garantire la sicurezza della balneazione e la tutela dell'ambiente costiero.

    Dato atto che il servizio di che trattasi può essere ospitato nell'immobile demaniale di Marina di Palma, in catasto al fog.42, particella 142, della superficie di mq 35, goduto in concessione dal Comune per essere utilizzato come presidio della Polizia Municipale, che è munito di tutte le utenze necessarie ed è stato ritenuto idoneo ad ospitare entrambi i servizi, previa l'esecuzione di lavori di modesta entità ad opera degli stessi operai comunali.

   Dato atto, altresì, che per l'impegno relativo alla somministrazione di pasti caldi, a mezzo di buoni pasto, si provvederà con successivo atto, dopo l'approvazione del bilancio comunale.

    Ritenuto, per quanto esposto, di dovere procedere all'approvazione dello schema di protocollo d'intesa concordato tra le parti e allegato come parte integrante della presente

                                                                                    Propone

   Di approvare l'allegato schema di protocollo d'intesa tra la Capitaneria di porto di Porto Empedocle ed il Comune di Palma di Montechiaro in ordine all'utilizzo di un immobile sito in località Marina di Palma per il presidio della Guardia costiera;

    Di dare mandato al Sindaco di sottoscrivere il protocollo d'intesa con il sig. Comandante della Capitaneria di porto di Porto Empedocle.

                                                                                                               Il Capo settore della P.M.
                                                                                                                  Dott. Calogero Putrone




PARERE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO INTERESSATO: Polizia municipale
Esaminata la proposta in oggetto, per l'adozione della relativa deliberazione, ai sensi del 1° comma dell'art.53 della legge n° 142/90, come recepita con L.r.n° 48/91, e così come sostituito dall'art.12 della L.R. n.30/2000, si esprime parere favorevole in ordine alla sua regolarità tecnica.


                                                                                                                 Il Responsabile del servizio
                                                                                                                     dott. Calogero Putrone
 

 

Protocollo d'Intesa Presidio Guardia Costiera - Allegato alla delibera

 

PROTOCOLLO D'INTESA
                                                                              TRA
                                           LA CAPITANERIA DI PORTO DI PORTO EMPEDOCLE
                                                ED IL COMUNE DI PALMA DI MONTECHIARO
                                          IN ORDINE ALL'UTILIZZO DI UN IMMOBILE SITO IN
                                                            LOCALITA' MARINA DI PALMA 
                                                PER IL PRESIDIO DELLA GUARDIA COSTIERA



L'anno _________ addì ________ del mese di, ____________ presso la Casa comunale di Palma di Montechiaro sono presenti il Sindaco Rosario Gallo, in rappresentanza dell'amministrazione comunale ed il ___________________ in rappresentanza del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, i quali,

                                                                             Premesso

Che il Comune di Palma di Montechiaro ha la disponibilità di un immobile demaniale sito in località Marina di Palma, nel territorio del comune di Palma di Montechiaro, catasto terreni foglio 42 - part. N.142, della superificie di mq. 35 circa ad una elevazione, come da planimetria allegata;

Che detto immobile, in concessione all'anzidetta amministrazione comunale, giusta licenza n.25 del 10.01.2003, in corso di trasformazione in consegna alla stessa ai sensi dell'art.34 del codice della navigazione, è utilizzato come presidio della Polizia Municipale;
Che il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto con dispaccio n.01/0341938 in data 03.05.2007, ha espresso parere favorevole alla stipula del presente Protocollo d'Intesa,

                                                     Convengono e stabiliscono quanto segue: 

                                                                                   Art. 1

Il Comune determina, di concerto con l'autorità Marittima, l'utilizzo del predetto bene demaniale, al fine di consentire l'apertura di un presidio della Guardia Costiera nella sede di Marina di Palma, in uno con l'Ufficio della Polizia Municipale, e per gli usi dell'Amministrazione Marittima, per il periodo 1° giugno - 30 settembre di ogni anno. 

                                                                                  Art. 2

La Capitaneria di Porto di Porto Empedocle si impegna ad attivare un Presidio della Guardia Costiera preposto al controllo delle attività balneari ed al corretto uso del demanio marittimo in genere, nel tratto di costa comunale che va da Punta Bianca a Vallone Secco.

                                                                                  Art. 3

La Capitaneria di Porto, qualora nella propria disponibilità secondo le eventuali assegnazioni decise dal Comando generale, dislocherà un mezzo nautico nel porticciolo di Marina di Palma a supporto della attività operativa del suddetto presidio.
Quest'ultimo opererà con due militari del Corpo della Capitaneria di Porto, ovvero con tre unità lavorative, qualora disponibile il mezzo nautico di cui sopra in orari che saranno specificatamente stabiliti in funzione delle esigenze locali. 
                                                                                  Art. 4

L'Amministrazione comunale si impegna a garantire, a proprie spese, la somministrazione di pasti caldi, nelle giornate in cui verrà prevista l'attività pomeridiana, a mezzo di apposita convenzione con ristoratori del posto o fornitura di buoni pasto.
Si impegna altresì, a fornire i seguenti servizi e/o supporto logistici:
- arredi completi, impianti di condizionamento, personal computer;
- linea telefonica;
- idoneo ricovero per il mezzo nautico, durante le ore non di servizio, nonché servizio di trasporto del medesimo con   automezzo idoneo munito di gancio da traino;
- servizio di pulizia dei locali.

Le utenze elettriche, idriche e telefoniche, nonché la manutenzione ordinaria e straordinaria rimangono a carico del comune, che si impegna anche ad effettuare i lavori di isolamento degli impianti elettrici esistenti e di messa in sicurezza, secondo le leggi vigenti.

                                                                               Art. 5

Alla data del 1° giugno e 30 settembre, si procederà ad una ricognizione congiunta per la verifica delle utenze (elettriche idriche e telefoniche) e dello stato d'uso dell'immobile, dell'accertamento verrà prodotto processo verbale.

                                                                               Art. 6

Il presente protocollo d'intesa è tacitamente rinnovato annualmente, salvo eventuali verifiche migliorative, per esigenze che dovessero emergere durante l'esercizio del presidio.

 

La Giunta Municipale

- Vista la superiore proposta di deliberazione;

- Visto il parere espresso dal responsabile del servizio interessato per quanto concerne la responsabilità tecnica;

- Visto il vigente O.R.EE.LL.;

                                                                               Delibera

di approvare la superiore proposta di deliberazione, che qui si intende integralmente trascritta.