1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Consultazione di periodici (riviste e quotidiani)

La sala periodici

La sezione periodici - Emeroteca - offre all'utenza una ricca collezione di periodici divulgativi e di ricerca di svariate discipline, insieme ai pi¨ importanti quotidiani e settimanali italiani. Raccoglie 252 testate di periodici, di cui 109 cessate e 143 correnti, pervenute in biblioteca nel corso degli anni. Il fondo si Ŕ formato attraverso donazioni ed acquisti ed oggi viene incrementato costantemente da abbonamenti in corso e donazioni.

La consultazione dei periodici correnti avviene in una apposita sala, dotata di 16 posti a sedere. Per ogni informazione ci si rivolge all'assistente di sala, il quale darÓ informazioni utili sulle modalitÓ di richiesta e sul patrimonio posseduto.

E' in corso la redazione informatizzata del catalogo dei periodici. Nell'attesa, Ŕ a disposizione degli utenti l'elenco dei periodici costituenti la raccolta.

Nelle apposite scaffalature sono esposti gli ultimi numeri delle testate in abbonamento suddivise per disciplina. Negli spazi sottostanti gli espositori sono collocati i numeri del mese in corso del periodico esposto, che possono essere prelevati direttamente dall'utente.

Tutti i materiali a scaffale aperto sono direttamente fruibili dagli utenti.

Giornali e riviste sono consultabili esclusivamente in sede: il prestito domiciliare Ŕ straordinariamente consentito solo per i numeri delle annate precedenti alla corrente.

Tutto l'archivio dei periodici, comprendente tutte le testate cessate e quelle correnti meno l'ultima annata, Ŕ ubicato in locali esterni alla biblioteca. La richiesta di numeri dell'archivio va fatta mediante le apposite cedole fornite dal personale. Il materiale richiesto sarÓ reso disponibile entro 48 ore.
Tutti i materiali consultati, anche quelli a scaffale aperto vanno lasciati sui tavoli. La ricollocazione Ŕ a cura del personale della Biblioteca.

La consultazione Ŕ individuale.

E' possibile la fotocopiatura, a pagamento, dei periodici, se non espressamente vietata, nel limite massimo del 15% delle pagine, come da normativa vigente.