1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Istituzione Zona Traffico Limitato a Marina di Palma controllata da varco elettronico

 
Lungomare Todaro
Lungomare Todaro


                                       A V V I S O
ISTITUZIONE ZONA A TRAFFICO LIMITATO CONTROLLATA DA VARCO ELETTRONICO  SUL  LUNGOMARE TODARO DI MARINA DI PALMA





 I N F O R M A Z I O N I   U T I L I


Come altre città italiane, Palma di Montechiaro si è dotata di un sistema di lettura ottica delle targhe dei veicoli in transito nella Zona a Traffico Limitato (Z.T.L), compresa all'interno del perimetro Marina di Palma. L'area indicata attualmente  è suddivisa in due zone differentemente regolamentate e più precisamente: 
1.   Area di "Libero accesso " nel viale Mediterraneo, dalla s.p. 55/bivio per Capreria fino alla via Bahamas. Nella predetta strada è consentita la circolazione dei veicoli e ove possibile la sosta nel rispetto della segnaletica stradale;
2.    zona a traffico limitato (Z.T.L.) nel lungomare Todaro, da piazzale Antille fino al piazzale Crucille, nella quale l'accesso è consentito  esclusivamente ai veicoli autorizzati muniti di apposito contrassegno, e la sosta è consentita ai residenti/domiciliati  negli spazi di sosta riservati e ove non in contrasto con le regole del Codice della Strada. 
La sosta in modo temporaneo è consentita anche ad altri autorizzati previa l'esposizione del disco orario, posto in maniera ben visibile sul parabrezza del veicolo;
3. aree di sosta a pagamento dei veicoli nel Lungomare Todaro, sul marciapiede di fronte al bar "Blue in" e nel piazzale Crucilli /ingresso molo, a pettine a destra e a sinistra;  
2.  Le schede pre-pagate saranno distribuite da attività commerciali e/o associazioni mediante stipula di convenzione;  
3. Di applicare per le aree di sosta a pagamento i seguenti orari e giorni di funzionamento:  tutti i giorni compresi domenicali e festivi dalle ore 9,00 alla ore 13,00 e dalla ore 15,00 alle ore 23,00   5.Che le tariffa previste da corrispondere per la fruizione dei parcheggi a pagamento, mediante schede pre - pagate sono le seguenti:
- € 0,40 per 30 minuti di sosta;
- € 0,70 per ogni 60 minuti di sosta;
- € 2,00 per tutta la fascia oraria 09:00/13:00
- € 5,00 per tutta la fascia oraria 15:00/23:00

                                       PERIODI DI VIGENZA DELLA Z.T.L.
Luglio e Agosto: nei giorni di venerdì, sabato e prefestivi dalle ore 22:00 alle ore 01:30 - domenica e festivi dalle ore 22:00 alle ore 00:30.

                                                      FUNZIONAMENTO
Il sistema di rilevamento delle targhe  è articolato in un unico  "accesso protetto" nel Lungomare Todaro, collegato con la centrale di controllo della Polizia Municipale, ove la stessa verifica che l'accesso è regolare (autorizzato) ed accerta le violazioni a carico dei veicoli non autorizzati.
 Il varco d'ingresso è ubicato nel Lungomare Todaro intersezione con Via Bahamas.
Le telecamere sono collegate ad una banca dati che contiene le targhe dei veicoli che possono entrare ed il periodo di validità dell'autorizzazione (cosiddetta *Lista bianca*)
Una volta rilevato il transito, il sistema "legge" la targa del veicolo e ne riconosce i caratteri. Se la targa è inserita nella *Lista bianca* il transito viene autorizzato, altrimenti viene scattata una foto per il successivo procedimento sanzionatorio previsto dalle norme del C.d.S.

                                        ATTIVITA' DELLA POLIZIA MUNICIPALE 
Gli Agenti e Ufficiali di Polizia Municipale:
a) Confermano i dati, individuando eventuali targhe speciali (forze di polizia, ambulanze,...) non ancora inserite in lista bianca.
b) Verificano eventuale documentazione (autorizzazioni temporanee, veicoli al servizio di disabili,...).
c) Gestiscono il procedimento sanzionatorio secondo le norme del C.d.S. per l'irrogazione della sanzione   con la formulazione del relativo verbale.

                                            ZONA A TRAFFICO LIMITATO: MULTE 
  Il Codice della Strada prevede che la notifica di una violazione debba essere effettuata entro:
a)   90 giorni per tutte le violazioni commesse da veicoli italiani.
b)   360 giorni, se il veicolo è straniero.
L'iter di una sanzione per accesso non autorizzato al varco elettronico inizia generalmente dopo 10 giorni dalla data dell'avvenuta violazione.
Il cittadino ha infatti 72 ore a disposizione per spedire al Comando una comunicazione per regolarizzare  un "transito" non  autorizzato", nei casi previsti dall'art. 20 del Regolamento.
L'accesso non autorizzato da luogo ad una sanzione di € 87,00+ 14,30;
La sosta nella Z.T.L. non autorizzata da luogo ad una sanzione di € 42,00+14,30
Entrambe le violazione anche se commesse contemporaneamente si sommano.
                                                        VERBALI SERIALI
Tanti accessi NON possono essere ricondotti ad un unico verbale di violazione? Non è possibile "unificare" tanti accessi abusivi in un'unica violazione perché l'articolo 198 comma secondo del Codice della Strada, prevede " In deroga a quanto disposto nel comma 1, dell'art 198  nell'ambito delle aree pedonali urbane e nelle zone a traffico limitato, il trasgressore ai divieti di accesso e agli altri singoli obblighi e divieti o limitazioni soggiace alla sanzione di € 81,00+14,30 per ogni singola violazione".
Significa che l'interessato risponde di ogni singola violazione (di ogni singolo verbale) nel caso gli accessi siano avvenuti in diversi momenti della giornata o in giorni diversi.
Oltre alla sanzione per l'accesso non autorizzato, se il veicolo verrà trovato in sosta sarà soggetto ad una ulteriore sanzione di € 41,00+ 14,30.
Siccome attualmente le telecamere non rilevano il transito in uscita dalla ZTL, ad ogni verbale corrisponde un accesso alla ZTL.
             
               REGOLAMENTAZIONE  DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE
La circolazione veicolare nel Lungomare Todaro  è stata regolamentata mediante l'ordinanza n. 84/2019 (Istituzione zone a pagamento) e con l'ordinanza n. 85/2019 (Istituzione Zona a Traffico Limitato) emessa dal Capo Area 5: Servizi Legali e Polizia Municipale Dott.ssa Di Blasi Rosa.
 
                      PERMESSI CHE POSSONO ESSERE RILASCIATI  - PERMESSO R
I residenti/dimoranti in immobili che ricadono all'interno della z.t.l. potranno avanzare richiesta presso il comando della polizia municipale per ottenere il permesso ad accedere e sostare nelle apposite aree, allegando i seguenti documenti:
1) Richiesta in bollo-
2)Fotocopia di un valido documento di riconoscimento e codice fiscale;
3) Fotocopia della Carta di Circolazione del veicolo/i;4) Ricevuta di pagamento spese di procedimento € 5,00;
  
                                  VEICOLI AL SERVIZIO DELLE PERSONE INVALIDE
I veicoli al servizio delle persone disabili possono accedere liberamente alla Zona a Traffico Limitata anche negli orari vietati
Vi sono due possibilità:
a)    COMUNICAZIONE TARGA DI CORTESIA: Il cittadino con ridotta mobilità presenta la richiesta al Corpo di Polizia Municipale e comunica la targa del veicolo prevalentemente utilizzato. Quindi, la targa viene inserita nell'elenco degli autorizzati al transito. (Questa comunicazione è utile se si accede alla ZTL abbastanza frequentemente.)
b)    COMUNICAZIONE TARGA TRANSITO OCCASIONALE: Il cittadino con ridotta mobilità può richiedere "a posteriori" che un transito venga autorizzato. In questo caso è necessario regolarizzare il transito entro 72 ore dall'accesso, inviando all'indirizzo di P.E.C.:protocollo@comune.palmadimontechiaro.legalmail.it "      o consegnando direttamente al protocollo il modulo di richiesta con allegati i seguenti documenti:
 1.Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà sottoscritta dall'invalido con la quale dichiara che nel giorno/ora/ luogo era effettivamente a bordo del veicolo (specificare modello e targa)  che è entrato all'interno della Z.T.L.
 2.Fotocopia dell'autorizzazione persone invalide;
 3.Fotocopia di  un documento di identità dell'intestatario dell'autorizzazione invalidi;
4.Fotocopia della Patente di Guida del Conducente.
Il cittadino con ridotta mobilità può richiedere anche preventivamente che un transito venga autorizzato. In questo caso è necessario che trasmetta la documentazione sopra indicata al Corpo di Polizia Municipale  almeno cinque giorni prima, agli indirizzi/numeri e con le modalità indicate ne rispettivo modulo di richiesta.
Si ricorda che il tesserino invalidi è personale ed è valido solo se il titolare è a bordo del veicolo. In difetto sarà irrogata una sanzione di € 87,00+14,30 per l'accesso non autorizzato, inoltre sarà segnalato l'uso improprio del tesserino con irrogazione di un'ulteriore sanzione di € 87,00+14,30

                                             PERMESSI TEMPORANEI T
E' consentito il transito e la sosta per un periodo di due ore, secondo le prescrizioni di volta in volta riportate sul contrassegno., che può essere rilasciato per
a) Carico-scarico oggetti pesanti, ingombranti, merci deperibili;
b) trasporto di persone con temporaneo impedimento della deambulazione;
c) rappresentanti di commercio con campionario pesante o ingombrante;
e) imprese cui è stata rilasciata concessione in ZTL per lavori o traslochi
f) accesso a posto auto privato di cui l'interessato ha la temporanea disponibilità (dimostrabile con atto scritto);
g) servizi di pubblica utilità temporanei;
h) eventi, manifestazioni particolari;
l) sussistenza temporanea dei requisiti previsti per il rilascio di contrassegni permanenti;
La richiesta del contrassegno (permesso) dovrà essere predisposta su apposita domanda in bollo, alla quale dovrà essere  allegata:
1. Richiesta- Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà rappresentando e documentando le necessità di transito e/o sosta nella ZTL indicando i dati del veicolo e la targa;
2. Copia del documento di identità in corso di validità;
3. Copia della carta di circolazione del veicolo;
4. Copia della patente di guida;
5. Ricevuta di pagamento spese di procedimento € 5,00;
L'interessato deve presentare richiesta al Corpo di Polizia Municipale almeno cinque giorni prima rappresentando la necessità di accesso alla ZTL, allegando idonea documentazione di cui sopra L'Ufficio vista la sussistenza dei requisiti, provvede al rilascio del contrassegno per il tempo strettamente necessario all'espletamento delle attività e per un massimo di due ore.
Su ogni contrassegno può essere inserito un solo numero di targa.

REGOLARIZZAZIONE DEI TRANSITI ENTRO LE 72 ORE SUCCESSIVE AL TRANSITO
Può essere regolarizzato un singolo transito in Z.T.L. avvenuto per;
1.   Medico per visita domiciliare urgente per paziente residente in Z.T.L.;
2.    Manutentore chiamato per intervento di emergenza;
3.    Autorizzato con vettura sostituiva;
4.    Taxi o veicoli adibiti a noleggio con conducente;
5.    Veicoli pubblici adibiti  trasporto medicinali urgenti;
6.    Veicoli per trasporto merci deteriorabili.
Nei casi previsti l'interessato deve comunicare, con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, entro 72 ore  all'accesso, i motivi del transito indicando numero di targa dell'autoveicolo ed allegando comprovante certificazione/documentazione a giustificazione dell'ingresso in Z.T.L.
Il richiedente che non ha un veicolo di proprietà ma ne utilizza uno in locazione o concesso in uso deve allegare alla predetta documentazione anche la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà indicante il rapporto giuridico tra il richiedente e l'effettivo  proprietario dell'autoveicolo utilizzato dal richiedente e/o dai componenti del nucleo abitativo e di non essere in possesso di altri contrassegni.

I moduli di richiesta sono disponibili presso il Comando della P.M. presso l'ufficio U.RI.P. e scaricabili anche dal sito istituzionale www.comune.palmadimontechiaro.ag.it nella sezione "modulistica ". Inoltre sono  allegati al presente avviso.

Le richieste potranno essere Inviate;
- Posta Elettronica Certificata (P.E.C.): protocollo@comune.palmadimontechiaro.legalmail.it " ,
- Servizio postale,
- Consegnandole direttamente  presso l'ufficio protocollo del Comune di Palma di Montechiaro, via Fiorentino n. 89.
  
Per  informazione contattare il Comando della P.M. ai seguenti recapiti telefonici: 0922799363/364/366 


                                Il Capo Area 5:  Servizi Legali e Polizia Municipale
                                                     Dott.ssa Di Blasi Rosa


 

MODULI DI RICHIESTA - Istituzione Zona Traffico Limitato controllata da varco elettronico